BRAVO BiH

A proposal to stimulate ACTIVE LEARNING!

? ′′ You force the child / boy to field the desire to help find a solution for himself or others. The baby moves driven by internal motivation. His attention and preparation to learn will therefore be higher than a passive learning situation “. English#PerchèNoiCiCrediamo

COME CREARE UNA SITUAZIONE – PROBLEMA
ATTIVITÀ DI APPRENDIMENTO ATTIVO

Per questa attività viene indicata un’età di riferimento e una situazione specifica. Il tuo compito è quello di prendere la procedura come esempio ed adattarla al target con cui lavori e alla disciplina che insegni.

ATTIVITA’

→ Scuola primaria – classe 2°. Sottrazioni in colonna.
→ 
Prerequisito: gli alunni hanno acquisito la capacità di eseguire addizioni in colonna anche con l’utilizzo del riporto. (C, D, U).
→ Consegna: Comunicare alla classe che stai per dargli una missione da compiere. Dovranno, prima individualmente e poi in gruppo, riuscire a risolvere un enigma.


→ VUOI SCOPRIRE COME PROPORRE UN APPRENDIMENTO ATTIVO ANCHE NELLA LINGUA INGLESE? 
VIENI A CONOSCERE LE ATTIVITÀ INNOVATIVE DEL NOSTRO TEACHER MATTEO ALL’INCONTRO ONLINE DI OTTOBRE
⇒ ♦ CLICCA QUI E SCOPRI DI PIÙ! ♦ ⇐
→ MANCA SEMPRE MENO!  TI INTERESSA RICEVERE QUESTO E ALTRI MATERIALI?
L’ORMA STÀ PER PRESENTARE UNA PROPOSTA NUOVA ED EFFICACE PER VERI NOTFORMALTEACHER!

COME GUIDARE L’ATTIVITÀ

1) Dare da risolvere 3 sottrazioni in colonna senza cambio. Chiedere alla classe in modo collettivo il risultato di ogni operazione. Certamente qualcuno saprà risolverlo e dicendolo ad alta voce lo condividerà con la classe.

2) Consegnare la missione. La missione consiste nel risolvere una sottrazione che prevede il cambio senza spiegarlo. Scrivete quindi una sottrazione da eseguire in colonna senza spiegare come poter risolverla.

3) Date qualche minuto di tempo ad ogni alunno per provare a risolverla in modo individuale.

4) Senza verificare il risultato, dite ai vostri alunni che hanno a disposizione altri 7 minuti per potersi confrontare (possono, non devono! Lasciate a loro la scelta).

5) Chiedere a tre alunni di condividere la loro proposta risolutiva. Se non ci sono volontari invitate voi tre bambini. Guidare gli alunni a esporre il risultato e come sono arrivati a risolvere l’enigma.

6) Guidare la classe fino all’identificazione della procedura corretta da eseguire per risolvere le sottrazioni in colonna con cambio.

Check more information on this link.

Choose language »